(22 Febbraio 2021)
Alba Adriatica - Concessa l'area per realizzare il parco per cani
Ad attrezzarlo, in via Olimpica, sarā la Pro Loco Spiaggia d'Argento.
ALBA - Dopo l'istituzione del regolamento per l'adozione delle aree verdi comunali, arriva la prima delibera della Giunta municipale che assegna alla Pro Loco Spiaggia d'Argento uno spazio pubblico per allestire un parco bau, ossia uno sgambatoio organizzato per cani. La notizia farà felici i possessori dei migliori amici dell'uomo, finora, costretti a girare in strada con tutti i problemi che ne derivano, ad iniziare dal negativo fenomeno degli escrementi non raccolti su aiuole e marciapiedi. Qualche giorno fa, la Pro Loco Spiaggia d'Argento, diretta dal presidente Roberto Di Mizio, ha ottenuto l'autorizzazione paesaggistica, con alcune prescrizioni da ottemperare. La prima è che non venga in alcun modo intaccata l'alberatura esistente lungo il perimetro del lotto terriero concesso e che si realizzino siepi o essenze rampicanti per schermare la rete di recinzione (alta 1,75 mt.), con previsto accesso carrabile e pedonale. Inoltre, nell'area del parco bau che resterà aperto al pubblico dalle ore 8 alle ore 22, sarà possibile effettuare anche interventi per migliorare il contesto del luogo naturale, attraverso l'inserimento di elementi di arredo urbano. I costi per dar vita alla sgamabatoio per cani che presto verrà inaugurato in via Olimpica (a ridosso dell'edicola e del centro commerciale "La Piramide"), saranno a carico della stessa associazione di promozione che avrà in convenzione il parco bau, per 5 anni. Tale problematica è molto sentita anche dagli operatori turistici che ricevono sempre più prenotazioni di villeggianti con cani al seguito. Infatti, da quasi un lustro, gli albergatori che operano nella zona antistante la pineta litoranea, continuano a chiedere il permesso di poter realizzare uno sgambatoio per cani, a loro spese e con tanto di manutenzione quotidiana, delimitando solo un piccolo spazio della pineta, grande circa 23mila mq. Una richiesta frequente ma anche un segno di civiltà per la frequentata località balneare.
Ciao Cittā - Direttore responsabile D'Eugenio Bernardo Francesco - ciaocitta@alice.it C.Fisc.:DGNBNR57R17A125C