Home Page

(5 Dicembre 2021)
"BiblioNatale", il programma degli appuntamenti nella Biblioteca comunale
Sabato 11 dicembre "Il Natale delle nostre nonne in Val Vibrata"
ALBA - Il laboratorio di favole “Il giorno del piccolo albero di Natale” per bambini dai 7 ai 9 anni, svoltosi sabato 4 dicembre nella Biblioteca Comunale “Domenico Pantone” di Alba Adriatica, presso Villa Flaiani, ha dato il via agli appuntamenti del “BiblioNatale” 2021 promossi dalla Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Antonietta Casciotti.  Gli incontri, che si terranno nel periodo natalizio, prevedono varie attività a cura della Pro Loco Spiaggia d’Argento per avvicinare i più piccoli con le loro famiglie all’ente culturale: laboratori di lettura e di scrittura, anche in lingua inglese, di favole e di riciclo. Per gli adulti, è in programma, sabato 11 dicembre alle ore 17.30 l’incontro dal titolo “Il Natale delle nostre nonne in Val Vibrata” con la partecipazione del professor Francesco Galiffa, autore del volume “Quando eravamo contadine” di Arsenio edizioni per far riscoprire le tradizioni del nostro territorio legate al periodo natalizio. In cantiere nel prossimo mese di gennaio anche la presentazione del romanzo “Nova”, edito da Adelphi, con la partecipazione di Fabio Bacà, tra le penne più interessanti del panorama letterario nazionale. Tutti gli eventi sono gratuiti; per maggiori informazioni si prega di contattare il 349/7594945


(5 Dicembre 2021)
Deserta la gara per affidare la manutenzione delle rotatorie sulla SS 16
Il bando sarā riproposto ma con la pandemia in corso il momento sembra ancora negativo
ALBA - Nessuna offerta, da parte di privati e società, per ottenere la gestione delle due trafficate rotatorie stradali sulla SS 16, situate agli incroci con via Roma e con via Ascolana, costruite di recente dall'Anas. La manutenzione delle nuove infrastrutture viarie era stata stata messa in gara attraverso un avviso pubblico, lo scorso settembre. A distanza di circa tre mesi però il bando è andato deserto, con molta probabilità, anche a causa della perdurante pandemia da Covid-19 che, al momento, ha azzerato qualsiasi manifestazione di interesse per la proposta lanciata dal Comune rivierasco. "Il primo avviso pubblico -dice l'assessore al Bilancio, Simone Pulcini- adesso è chiuso ma siamo propensi ad insistere, per procedere con un altro bando simile". Gli amministratori di Palazzo di città hanno, comunque, cercato di capire i motivi che hanno determinato l'assenza di domande per acquisire l'utilizzo delle rotatorie. "In particolare -continua Pulcini- sono stati considerati due fattori, quali l'esigenza di dare maggiore informazione e pubblicità all'avviso pubblico, ma anche il pessimo contesto economico che si sta vivendo". I segnali iniziali, prima dell'emergenza sanitaria, come ricorda lo stesso assessore comunale: "Erano stati positivi, visto che l'idea di affidare le rotatorie stradali era arrivata proprio da alcuni privati, rappresentati di aziende industriali e commerciali interessati all'esposizione pubblicitaria dei loro loghi pubblicitari".

(1 Dicembre 2021)
Ultimi atti amministrativi per dotare di armi i vigili urbani
Le pistole saranno acquistate entro l'anno. Addestramento ormai concluso
ALBA - La polizia municipale albense, dopo due anni di stop, tornerà presto ad effettuare il terzo turno di servizio, quello notturno: dalle ore 22 all'una di notte. Ad impedirlo, finora, sono state le leggi vigenti in materia che, in tali orari, prevedono in campo solo agenti armati. "Tutto ciò -dice il vice sindaco, nonché assessore alla polizia municipale, Alessandra Ciccarelli- si sta risolvendo in modo positivo e non ci saranno più ostacoli per riproporlo, a partire dalla prossima stagione estiva, quando questo importante servizio notturno di controllo e vigilanza del territorio comunale, verrà di nuovo attivato. Nell'ultimo consiglio comunale -continua la vice sindaco- abbiamo modificato anche due aspetti del regolamento, seguendo le indicazioni del Ministero dell'Interno ed ora siamo proprio alle ultime giornate di addestramento per i nostri 8 agenti che indosseranno le pistole, da acquistare entro fine anno". Le armi da fuoco (marca Beretta), saranno portate soltanto dagli agenti effettivi, esclusi i vigili urbani stagionali. Nel frattempo, dopo aver adeguato i locali del Comando, in via Bafile, sono state acquistate tutte le attrezzature utili alla loro custodia, ad iniziare dagli armadietti blindati alle casseforti, per una spesa complessiva di 17.866 euro. Ad aggiudicarsi fornitura, trasporto ed ancoraggio degli armadi corazzati, è stata la ditta "Hartmann Tresore Italia", di Milano. Il problema di munire i vigili urbani albensi di pistole era emerso nell'estate 2019, in seguito ad alcuni richiami ufficiali giunti in Comune, inviati da sigle ed organi di categoria, in particolare dal Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Municipale (Sulpm), con la richiesta di allinearsi alla normativa. La polizia municipale però, fin dalla costituzione del Comune di Alba Adriatica (14 luglio 1956), non aveva mai avuto armi in dotazione, per cui era stata costretta a eliminare il terzo turno, molto efficace d'estate per controllare i luoghi del lungomare più affollati, eventi e manifestazioni pubbliche.

(18 Novembre 2021)
Mini Pinocchio di Bucci in televisione, tanti commenti su Fb per l'opera
Il volumetto sta per essere stampato e verrā presentato durante il periodo natalizio
ALBA - "Boom" di apprezzamenti per il nuovo libro (6cm. X 5cm.), realizzato dall'artista abruzzese Giancarlo Bucci (a dx nella foto con Balestri) che ha disegnato il romanzo di Pinocchio, in 380 paginette. Un'idea originale, nonchè da record, visto che presto sarà anche al vaglio del Guinness dei primati, per essere il libro più piccolo al mondo. Intanto, qualche giorno fa, il pittore albense, nonché decoratore, ha postato sul web il precedente articolo pubblicato dal nostro quotidiano, riguardante il suo particolare progetto artistico. "Sono stato sommerso -racconta Bucci- da decine di commenti positivi e centinaia di like, giunti da vari luoghi d'Italia. Tra i tanti ricevuti, quelli che mi hanno fatto più piacere sono stati i commenti entusiasti di Silvia Jacovitti, figlia del grande disegnatore Benito Jacovitti (autore del rinomato fumetto CoccoBill e del celebre diario scolastico edito dal 1949 ndr), del nipote Andrea Jacovitti, nonché di Andrea Balestri l'attore bambino che nel 1972 interpretò Le avventure di Pinocchio nel film di Luigi Comencini, con celebri attori, quali Nino Manfredi, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia". Balestri, da Roma, si è complimentato con un: "Buongiorno maestro, bellissimo", mentre Silvia Jacovitti è rimasta molto meravigliata, scrivendo a Bucci: "Ma è incredibile, ma come può essere possibile, lei è una persona speciale". Sullo stesso tono Andrea Jacovitti: "Che spettacolo, sono senza parole! Ne vorrei una copia firmata da te". In queste ultime ore, le strisce disegnate per comporre l'inedito tascabile sul burattino più famoso d'Italia, sono arrivate al termine e adesso si tratta di passare il lavoro alle stampe. "In merito -dice Bucci- il mio intento è quello di realizzare oltre 1.000 copie anche perché saranno diverse quelle che dovrò regalare agli amici, nonché spedire a coloro che hanno apprezzato la mia opera, piccola ma molto impegnativa. Se non ci saranno intoppi -rivela- prevedo di stampare il libro per il prossimo periodo natalizio". Un obiettivo che consentirebbe  all'artista di presentare l'opera al pubblico, nell'ambito degli eventi di Natale organizzati dalla Pro loco Alba Adriatica che ha già proposto a Bucci di esporre, in una mostra specifica, i suoi disegni. Qualche giorno fa, infine, sotto casa dell'artista sono arrivate le telecamere di Italia Uno per girare un servizio sul Pinocchio
di Bucci, che verrà trasmesso nel programma "Italia Uno Magazine".

(18 Novembre 2021)
Aggiornato il programma triennale delle opere pubbliche
Preferenza agli asfalti. Rinviate la nuova sede dei vigili urbani e il parcheggio in via Toscana
ALBA - Preferenza agli asfalti delle restanti vie cittadine ancora sconquassate, senza attendere il 2022. Stando al precedente Piano dei lavori pubblici, tali interventi erano stati previsti per il prossimo anno, aggiungendo 1 milione di euro a quanto già speso quest'anno. Adesso però al fine proseguire con i nuovi manti stradali, è arrivata una delibera della Giunta comunale, diretta dal sindaco Antonietta Casciotti, che ha modificato il programma triennale delle opere pubbliche. "L'amministrazione comunale -ha spiegato l'assessore al Bilancio, Simone Pulcini (nella foto)- ha ritenuto necessario accelerare i tempi, aggiornando il prospetto dei lavori allo scopo di anticipare il rifacimento dell'asfalto nelle mal ridotte vie urbane. Abbiamo, invece, posticipato al 2022 altre opere". Il rinvio riguarda la realizzazione (con un fondo di 600mila euro) della nuova sede dei vigili urbani, tra via Battisti e via Duca D'Aosta (nell'ex asilo delle suore ), nonchè la costruzione dei parcheggi in via Toscana, per 440mila euro. "Un cambiamento -evidenzia Pulcini- che, a livello di bilancio di spesa, non ha comportato nessun particolare disequilibrio delle somme complessive già previste". Per il resto, l'ambizioso programma triennale delle opere pubbliche 2021-2023, non è stato modificato, ad iniziare dall'acquisizione del consistente mutuo ordinario di 6milioni di euro, per riqualificare la passeggiata e la pista ciclabile del lungomare Marconi. "Un obiettivo -dice Pulcini- che porteremo avanti. Nei primi giorni di dicembre, il finanziamento della Cassa depositi e prestiti sarà a nostra disposizione. Dopo il progetto definitivo, ora passeremo a quello esecutivo, incontrando prima associazioni e cittadini. Se non ci saranno intoppi -conclude Pulcini- i lavori partiranno a conclusione della prossima estate". Prosegue, intanto, la ricostruzione dell'ala inagibile della scuola media (2.550.000 euro), la messa in sicurezza della Bambinopoli (200mila euro) e sempre nel 2022 si attende l'intervento di ristrutturazione di piazza del Popolo.

Ciao Cittā - Direttore responsabile D'Eugenio Bernardo Francesco - ciaocitta@alice.it C.Fisc.:DGNBNR57R17A125C